Safety management per operazioni con droni

  • Safety management per operazioni con droni

Descrizione

La Circolare ENAC LIC-15 sui Centri di Addestramento APR ha definito la figura del Safety Adviser quale responsabile, all’interno del centro di addestramento (CA) di:
•    sviluppare la cultura della sicurezza
•    organizzare il riesame interno annuale dell’attività e dei risultati
•    evidenziare problematiche di sicurezza
Per ricoprire il ruolo di Safety Adviser è necessario essere in possesso tra gli altri dei seguenti requisiti:
•    conoscenza tecniche di audit
•    conoscenza pratiche della sicurezza aeronautica
•    conoscenza delle tecniche di valutazione del rischio
Quanto richiesto per il ruolo di Safety Adviser di un CA risulta utile anche per un operatore o pilota che si avvicini all’utilizzo di droni senza pregresse conoscenze specifiche di sicurezza aeronautica. Ma può essere di interesse anche per una grande azienda o ente pubblico che desideri contrattare un operatore di droni.

Ma quali sono i riferimenti normativi correnti in tema di sicurezza aeronautica? E quali le tecniche di valutazione del rischio specifiche per operazioni con droni? E quali, in conclusione, le conoscenze e competenze che un pilota o operatore dovrebbe acquisire?

Data

22 Febbraio 2017

Inizio

ore 11:00

Fine

ore 12:00

Aula

Aula 1

Relatori

Partner

Safety management per operazioni con droni

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.


® 2014 Mediarké S.r.l
Partita IVA: 08444871001
Via Pistoia, 7 00182 - Roma (RM) Italy
Tel. 0645476584
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

RomaDrone | Copyright 2016

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo