fbpx

RECORD DI PRESENZE A “ROMA DRONE CONFERENCE 2023”

Record di presenze a  “Roma Drone Conference 2023”. L’evento di riferimento della “drone community” italiana, che si è svolto il 5 dicembre presso l’Università Europea (UER) di Roma, ha visto infatti la partecipazione di oltre 360 uditori, soprattutto operatori e professionisti del settore, ma anche con un cospicuo numero di studenti del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (DIMA) dell’Università Sapienza di Roma, grazie ad un accordo con il Consiglio di Area Didattica di Ingegneria Aerospaziale.

Nella sessione mattutina, si è tenuta la tavola rotonda “L’Italia dei droni 2023: bilancio e prospettive”, a cui hanno partecipato esperti dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo  (ANSV) e della società D-Flight (gruppo ENAV). In questa sessione, PwC Strategy& Italy ha presentato la seconda edizione del report annuale sul mercato dell’Advanced Air Mobility (AAM) in Italia, realizzato in esclusiva per “Roma Drone Conference”: il report prevede che questo mercato raggiungerà gli 1,85 miliardi di euro nel 2030, quasi quadruplicando il suo valore rispetto agli attuali 490 milioni, grazie al notevole aumento dell’impiego di droni e di nuovi velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali.

La sessione mattutina ha visto anche gli interventi di alcuni esperti del settore (UER/GREAL, AOPA Italia-Divisione APR e Quadricottero News), oltre ad aziende che hanno proposto nuovi progetti ed esperienze (EuroUSC Italia e Eurolink Systems). Nella seconda sessione pomeridiana, si è svolta invece la tavola rotonda su "Innovative Air Mobility in Italia: opportunità, problematiche e prospettive", con la partecipazione di ENAC, D-Flight e di rappresentanti di importanti utilities e di nuovi operatori che impiegano droni o velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali. Sono intervenuti infatti Enel Grids, Snam, Italferr, Aerovision, ADPM Drones, Horus Technologies e UrbanV.

“Questa nona edizione ha visto un’importante crescita della presenza di operatori, professionisti ed esperti, confermando Roma Drone Conference come l’evento di riferimento in Italia dove ogni anno viene fatto il punto sullo sviluppo delle tecnologie e del mercato degli Unmanned Aerial Systems e dell’Advanced Air Mobility”, ha commentato Luciano Castro, organizzatore della manifestazione. “Il successo di questo appuntamento rappresenta il trampolino ideale verso l’edizione dell’autunno 2024, nella quale celebreremo il decimo anniversario di Roma Drone Conference, la cui prima edizione si svolse nel lontano maggio del 2014”.

“Roma Drone Conference 2023” ha fatto registrare una grande attenzione da parte dei mass media, sia specializzati che generalisti, con la pubblicazione di decine di news e articoli. In particolare, il portale specializzato Quadricottero News, da sempre media partner dell’evento, ha dedicato agli interventi delle due sessioni della conferenza un lungo reportage a puntate. La rassegna stampa aggiornata è disponibile qui: https://romadrone.it/press/rassegna.html. Main sponsor di questa edizione sono stati D-Flight e UrbanV, mentre sponsor Aerovision. Gli altri partner erano EuroUSC Italia, Eurolink Systems, ADPM Drones, Horus Technologies, Auryn Aero, Uspace Consulting, CABI Broker, Promente e Sorveglianza Aerea Territoriale. Partner speciale “AERO 2024”, il principale salone internazionale dedicato all’aviazione generale e alla business aviation, che si svolgerà dal 17 al 20 aprile 2024 a Friedrichshafen (Germania): nell’occasione, ha infatti pubblicizzato l’evento “AERODrones”, dedicato ai droni per la sicurezza e il soccorso.

“Roma Drone Conference 2023” è stata anche trasmessa in diretta streaming. La registrazione integrale, che già conta in totale oltre 3mila visualizzazioni, è disponibile online:

Sabato, 09 Dicembre 2023

® 2020 Mediarké srl
Partita IVA: 08444871001 
Via San Castulo, 4 - 00182 Roma RM (Italy)
Tel. 06 45476584